Le mani dell’amore

Le mani dell'amore

Realizzato in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

Nadia è una sedicenne timida e introversa, con la passione per il nuoto, che ha trovato nell’acqua il suo elemento naturale e una sorta di rifugio segreto in cui custodire ogni fragilità. Quando nella sua vita entra Angelo, è disposta a condividere con lui tutto, perfino questo spazio mentale solitario, che si popola finalmente di carezze. Ma molto presto le premure, le cure, le attenzioni di Angelo si rivelano per quello che sono in realtà: l’ansia di controllo di un ragazzo perversamente geloso, che non si arrende nemmeno quando Nadia, che si scopre sopraffatta dalla sua gelosia, decide di lasciarlo.

Credit

  • Produzione : Cgil Ragusa
  • Con : MARIANNA OCCHIPINTI, CARLA MARIA IACONO, LORENZO BERTOLONE,  FLAVIA CUBISINO e ALBERTO LAURETTA , ANDREA GUADAGNA,  GIULIA ANTONELLA IACONO,
  • da un’idea di ANTONIO RIVA
  • Casting:  LUCA IACONO
  • Direttore di Produzione : ANTONIO RIVA
  • Fotografia : ANTONIO RIVA, LUCA CAPPELLO
  • Montaggio : ANDREA TRAINA
  • Soggetto :ANDREA TRAINA liberamente ispirato al racconto “La notte della gelosia” di DACIA MARAINI
  • Sceneggiatura : ANDREA TRAINA, MIRELLA GIUMMARRA
  • Produzione Esecutiva : STUDIO AR, ADIDDÌ
  • Regia : ANDREA TRAINA

Backstage memories